Descrizione del corso

IL CAPO AZIENDA è una figura professionale competente delle tecniche, gestionali, qualitative e ambientali legate allo sviluppo delle aree rurali siciliane. La qualifica professionale di “CAPO AZIENDA”, nonché agli imprenditori che acquisiscono la capacità professionale per accedere agli
aiuti del P.S.R. Sicilia. Il progetto si inserisce nel quadro delle azioni finalizzate a favorire lo sviluppo delle aree rurali siciliane. La finalità generale della qualifica è dunque di sostenere lo sviluppo del sistema produttivo agricolo ed agroalimentare fornendo, alle figure che vi operano, le
necessarie competenze per promuovere un’agricoltura in grado di competere nel nuovo contesto globale, e in grado di rispettare in modo più incisivo l’ambiente con l’applicazione di metodi di coltivazione quali agricoltura integrata e biologica.

 

TITOLO RILASCIATO
Corso autorizzato ai sensi della circolare n. 2180 del 23/07/2003 della Regione Siciliana – Assessorato Regionale Alla Formazione e Istruzione.
L’attestato contiene l’esplicita indicazione della validità ai sensi e per gli effetti previsti dall’art. 12 della legge regionale n. 24/76 nonché dell’art. 14 della legge 845/78, spendibile su tutto il territorio nazionale ed europeo.

 

DURATA
L’intervento formativo prevede una durata di 200 ore, secondo un calendario da concordare e preferibilmente in orari pomeridiani dal lunedì al venerdì dalle ore 15.00 alle ore 20.00, compresa la FAD – Formazione a Distanza.

 

ISCRIZIONE

Per effettuare l’iscrizione al corso, occorrono i seguenti documenti:
1. Fotocopia di un documento di identità valido
2. Fotocopia del codice fiscale;
3. Fotocopia del titolo di studio.

 

CONDIZIONI
La frequenza al corso è obbligatoria. L’allievo è tenuto a rispettare la programmazione didattica predisposta dall’Ente secondo le modalità da questo predisposte (es. lezioni frontali, esercitazioni, formazione a distanza, etc.). Il corsista non potrà assentarsi per un numero di ore superiore al 20 % rispetto a quelle complessivamente previste nel corso, pena l’esclusione automatica dal corso, a norma di quanto previsto dalla normativa vigente.
Il positivo superamento dell’esame finale, ove previsto, comporta il rilascio del titolo valido ai sensi di legge.

 

MODALITA’ PAGAMENTO
Il pagamento del corso va effettuato tramite bonifico bancario con le seguenti modalità:
– IBAN IT72K0306916702100000009588
– INTESTATO a: Associazione Sicilia e Sviluppo

– Causale: corso capo Azienda + cognome e nome del corsista
Una copia della contabile di pagamento va trasmessa a info@siciliaesviluppo.it
Si rammenta di specificare nella causale del bonifico il nome e cognome del corsista.
L’attivazione del Corso è subordinata all’iscrizione di almeno 15 allievi.

Dettagli

Durata
200 Ore
Luogo

Via Re D'Italia, 120, Caltanissetta, CL, Italia

Prezzo
€ 525,00
A chi è rivolto
Il corso è rivolto a disoccupati, inoccupati e occupati che hanno assolto l'obbligo scolastico (almeno LICENZA MEDIA INFERIORE) ed hanno bisogno di acquisire una specifica preparazione professionale, finalizzata all'inserimento o al miglioramento lavorativo qualificato per lo sviluppo dell'imprenditorialità sociale

Programma del corso

MATERIE DI STUDIO:

  • gestione aziendale, commercializzazione, vendita diretta e filiera corta, marketing e logistica;
  • contabilità agraria;
  • legislazione fiscale, tributaria, diritto agrario, normativa rifiuti agricoli, legislazione comunitaria e legislazione della pubblica amministrazione;
  • informazioni sul PSR e sulle provvidenze regionali, nazionali e comunitarie a favore della agricoltura;
  • gestione sostenibile delle risorse naturali con particolare riferimento ai requisiti della condizionalità e alla necessità di promuovere l’agricoltura a basso impatto ambientale;
  • informatica, innovazione tecnica e tecnologica compreso l’uso delle TIC;
  • qualità dei prodotti e sicurezza alimentare;
  • sviluppo di relazioni di filiera nei settori agricolo, forestale ed alimentare;
  • produzione e utilizzo di fonti di energia alternativa;
  • attività di vigilanza e di prevenzione degli incendi boschivi coerentemente con il Piano regionale per la difesa dagli incendi;
  • aspetti inerenti la sicurezza sul lavoro;
  • stage (20 ore)